Chi volesse inviarmi notizie, messaggi, comunicazioni di manifestazioni ed eventi da pubblicare sul blog può farlo attraverso la mail niko.25@hotmail.it



VINCENZO MILANO CI REGALA L'ECLISSI SOLARE VISTA DAL CASTELLO

.

Oggi 20 marzo, nonostante le nuvole, abbiamo potuto assistere, dalle nove e mezza fino alle undici, all'eclissi di sole. Qui da noi il sole, "coperto" dall'ombra della luna, si è oscurato soltanto per il 41%. La prossima eclissi parziale avverrà nel 2026 mentre per avere un'altra eclissi solare totale dovremmo "attendere" fino al 2081.
Questo straordinario evento è stato filmato dal videomaker Vincenzo Milano del Laboratorio DreamLab Studio di Roccella Jonica dalla postazione della Torre di Pizzofalcone. Un video, montato e musicato con grande sapienza, capace di trasmettere un brivido di emozione.

martedì 31 marzo 2015

UN'EMOZIONE NON DA POCO

Il caro amico Angelo Mazzaferro da Sydney, assiduo lettore di questo blog, ci segnala una notizia davvero toccante riguardo una sua amica uruguaiana, la signora Ana Carballo Ursino, di origini roccellesi (come d'altronde il "nostro" Angelo), ma che è nata e vissuta sempre Oltreoceano senza avere avuto finora l'opportunità, nonostante il suo desiderio sia forte e costante, di venire a visitare la terra di origine dei suoi nonni.

Angelo Mazzaferro, conoscendo l'orgoglio della signora Ana delle sue origini, ha spesso dato notizie, informazioni e mandato fotografie del nostro paese tanto che, dopo diversi anni, la signora Ursino ha  maturato l'idea di voler venire a visitare il paese dei suoi cari ed ha iniziato a richiedere la documentazione sia per il rilascio della cittadinanza italiana e sia per passaporto internazionale.


Oggi, pare, che, finalmente, Ana abbia raggiunto questo traguardo, lo ha comunicato con gioia al suo amico Angelo, e si sta preparando a coronare il suo grande desiderio.

Nonostante non conosca precisamente i suoi parenti qui nel nostro paese, la signora Ana Carballo Ursino, sta imparando velocemente e con molta passione l'italiano, e non vede l'ora di partire alla volta di Lamezia Terme e poi Roccella Jonica.

Ursino è un cognome assolutamente tipico roccellese e di Ursino ce ne sono molte di famiglie a Roccella. Se qualcuna di queste riconosce nella signora Ana una parentela in comune, sarebbe bello farglielo sapere in maniera tale da poter fargli vivere oltre all'emozione di conoscere la propria terra anche quella di abbracciare i suoi consanguinei.







lunedì 30 marzo 2015

VOLLEY FEMMINILE: VITTORIA NON SENZA FATICA...


Dopo tre settimane di stop, in attesa del responso della gara 3 dell'altra semifinale di questa fase playoff per l'aggiudicazione del 5° posto del campionato regionale femminile di serie D (le nostre ragazze sono passati in finale dopo due gare vittoriose contro il San Lucido), la squadra del Volley Roccella è riscesa in campo al palazzetto dello sport di Viale degli Ulivi nella gara 1 della finale contro il Volley Cenide Villa San Giovanni.

La squadra ospite sorprende le ragazze di mister Latella nel primo set conquistandolo con caparbietà per 25 a 23; ma a questo punto c'è il ritorno e la forza dirompente delle nostre straordinarie ragazze che si sono ricordate di essere state per tutto il campionato ai primi posti in classifica e di essere rispettate e favorite in ogni campo e da ogni squadra in questi play off.

Secondo e terzo set senza scampo per le ragazze dello stretto: sotto i colpi decisi della schiacciatrice Dulcianu nulla è possibile ed il risultato è ribaltato con un perentorio 25 a 16 e 25 a 17. Si arriva al terzo set decisivo, con il Villa San Giovanni che tenta di reagire e per alcuni tratti rimane appaiato con il risultato di parità. Ma con una grande prova di forza, di continuità e superiorità, il Roccella ha la volata vincente e conquista meritatamente la vittoria per 25 a 22.

Ora la pausa pasquale e poi il ritorno sabato 11 aprile al Palazzetto Leonida Repaci di Villa San Giovanni dove si potrebbe già festeggiare la conquista del 5° posto!

domenica 29 marzo 2015

INFORMAZIONE, CRITICA, PROPOSTE. QUESTO E' STATO IL CONVEGNO "ROCCELLA, 100% TASSE, 0% SVILUPPO

Molto esaustivo l'articolo su "Lente Locale"
Grande partecipazione e interesse da parte della comunità e soprattutto interessantissimi gli interventi del pubblico che ci ha dato importanti spunti sui quali lavorare. Grazie di cuore a coloro che hanno lavorato duramente e instancabilmente per la realizzazione del convegno. Chiara Melcore, consigliere di "Roccella bene comune"

Convegno interessante e partecipato... Che analizza, critica e propone, che allarga la discussione alla cittadinanza intera e agli altri gruppi politici, che da questo incontro sanno di poter instaurare un proficuo dialogo programmatico. Vanessa Riitano, capogruppo "Roccella bene comune"


GAZZETTA DEL SUD: L'OPPOSIZIONE ALL'ATTACCO: "100% TASSE, 0% SVILUPPO"


 
 
IL GARANTISTA





Molto esaustivo anche l'articolo sul quotidiano online "Lente Locale" al link http://www.lentelocale.it/politica/10827-roccella-bene-comune-si-consolida-ed-e-pronta-a-preparare-l-alternativa-al-governo-cittadino

LAARIBI STA BENE! FORTUNATAMENTE SOLO CONTUSIONE.

Buone notizie sono arrivate dall'Ospedale Civile di Locri dove è stato trasportato il giocatore amaranto Mohamed (Momo) Laaribi inseguito alle conseguenze di un bruttissimo fallo subìto al 36° minuto del primo tempo da parte del giocatore del Sorrento, Lettieri.

Il forte dolore lamentato dal giocatore, e le prime osservazioni da parte del massaggiatore e del medico ufficiale del Roccella hanno fatto pensare a una rottura della tibia destra.

Tutto il pubblico con il fiato sospeso ad incoraggiare il giovane leader della nostra squadra fino all'uscita dell'ambulanza a sirene spiegate alla volta dell'ospedale. Poi verso la fine della partita è giunta la telefonata della madre di Lariibi che ci comunicato che, fortunatamente, dalle radiografie non risulta nessuna frattura.

E' la notizia che addolcisce e ci rincuora al termine di una partita tra Roccella e Sorrento molto nervosa, finita sullo 0 a 0 ma con un Roccella in nove uomini a causa di un rosso diretto nei confronti di Pastore al 71° minuto per un duro fallo su Raimondo a metà campo, ma soprattutto a causa di un colpo di "fuori di testa" da parte di Carbone che al 73° viene ammonito per un fallo di gioco e dopo soli due minuti scaglia la palla violentemente contro giocatori e allenatore della panchina ospite.

Espulsione meritatissima e gesto assolutamente da condannare per il giocatore che la settimana scorsa aveva scatenato un vespaio di polemiche all'indomani delle sue riprovevoli dichiarazioni nei confronti dei tifosi roccellesi. Dopo questo gesto di eccessivo ed ingiustificato nervosismo aumentano a due "le scuse" che il giocatore dovrebbe rivolgere a tifosi e squadra!!!

E se per un'ora di gioco, nonostante le pochissime nitide azioni da gol, a comandare le redini della partita sono stati "i nostri", dopo le due espulsioni, a venti minuti dalla fine, abbiamo rischiato di perdere la partita. La chiusura a riccio e il temperamento di Criniti, Franco e Pizzoleo hanno permesso di arrivare al 93esimo indenni nel silenzio assoluto della tribuna gremita come ogni domenica.

La formazione odierna del Sorrento.
Al termine della partita la squadra - senza Carbone - si è presentata davanti alla tribuna per ricevere l'appaluso del pubblico.

Non siamo qui a condannare l'immaturità di un giocatore, bravo in campo ma non fuori; siamo qui a riferire che basterebbero delle scuse per far ritornare l'armonia con una tifoseria che, per amore della maglia, ha subìto le offese verbali del giocatore, senza volergli a male.

Forza Roccella e Forza Laaribi con la speranza che già da giovedì 2 aprile, nella importantissima gara infrasettimanale contro il Noto, sarà in campo a padroneggiare e a portare il Roccella alla vittoria ch'è mancata questa domenica!!!

BUONA DOMENICA A TUTTI GLI SPORTIVI ROCCELLESI.

Ieri, seppur di misura, la Juniores del Roccella ha trovato la sconfitta a Gallipoli con la prima in classifica (2 a 1) nella terz'ultima giornata del campionato nazionale girone M. Il Roccella con un solo punto nelle ultime cinque giornate è sprofondata dal secondo al decimo posto, seppur la classifica è molto assottigliata. Ci consoliamo, però, con la brillante vittoria ieri al "N. Muscolo" degli allievi che hanno battuto il Gallico per 3 a 1.

Khoris Junes, la sua rete è stata decisiva per il
pareggio contro l'Akragas. Oggi è nella formazione
contro il Sorrento e speriamo che continui a far
sognare con la sua classe tutti gli sportivi
roccellesi.
Ieri terz'ultima giornata anche per il campionato di calcio a 5 dove il Roccella ha approfittato del turno casalingo con la penultima in classifica, per conquistare tre punti d'oro per la salvezza, portando a 5 i punti dal limite play out. 10 a 7 il risultato finale per i nostri colori contro il Bova Marina. Speriamo basti per giocare in tranquillità gli ultimi due difficili scontri: il prossimo in trasferta contro la Edilfer Cittanova che ormai ha preso il volo in classifica con 14 punti di distacco dalla seconda e un carnet di 20 vittorie, 1 pareggio e una sola sconfitta; per poi affrontare in casa nell'ultima giornata il Laganadi, attualmente al terzo posto con i play off già in tasca.

Oggi pomeriggio, il Roccella in serie D, nell'undicesima giornata del girone di ritorno, si gioca una partita importantissima per una salvezza senza patemi. Una vittoria al "Ninetto Muscolo" contro il Sorrento, terz'ultimo a 27 punti, significherebbe fare un importante passo in su verso il mantenimento della categoria a fine campionato, che per il Roccella significherebbe un traguardo e una festa incredibile, considerata la prima volta della nostra squadra in questo difficilissimo campionato di serie D.
I ragazzi di mister Galati vorranno "vendicare" la beffa subita a Sorrento nel girone di andata quando, con il doppio vantaggio per il Roccella, il Sorrento ha reagito con fin troppa determinazione, e qualche scorrettezza di troppo, riuscendo a ribaltare il risultato nei minuti finali.

Ma oggi pomeriggio è anche la domenica del ritorno in campo delle ragazze del volley femminile: dopo la vittoria in due turni contro il San Lucido, il Roccella è giunto alla finale dei play off per la conquista del 5° posto regionale contro il Volley Cenide Villa San Giovanni. Al palazzetto dello sport di Viale degli Ulivi alle ore 19,00 andrà in scena la gara 1.
Sempre nella pallavolo, ieri pomeriggio, non ce l'hanno fatta i ragazzi a Castrovillari contro la diretta avversaria Betvolley. Solo nel terzo set il Roccella ha reagito seppur il punto finale è andato alla squadra cosentina (26 a 24).

Buona domenica sportiva a tutti!!!

giovedì 26 marzo 2015

RIDICOLO



Venerdì Santo 3 Aprile verrà riproposta la Via Crucis lungo le 14 stazioni che dall'inizio della via Cannolaro portano alla Chiesa della Pietà nella strada delle Lacche.

Come ben sappiamo la strada delle Lacche è sempre stata sporca e piena di erbacce. Dopo aver impiantato il nuovo marciapiedi e piantato una serie di piantine, una per ogni bimbo nato negli anni dopo il 2006, è stata abbandonata a se stessa e da sempre versa nel più totale imboscamento di erbacce e arbusti.

Ci è stato segnalato che, qualche giorno fa, degli operai del Comune sono stati impiegati proprio per dare una ripulita alla strada delle Lacche considerata l'organizzazione della tradizionale Via Crucis di venerdì prossimo.

Ma, simpaticamente, come si vede dalle foto, la pulizia della strada è stata effettuata solo ed esclusivamente in prossimità delle stazioni della via Crucis. Qualche metro prima e qualche metro dopo, tutto il resto, e tutto intorno, nulla, anzi sporcizia totale!!!

Beh, cosa ci potevamo aspettare da chi da anni predica la tutela dell'ambiente ma razzola soltanto o incuria e diserbante?

mercoledì 25 marzo 2015

SABATO 28 MARZO, IL CONVEGNO SULLE TASSE.


Dopo un attenta valutazione e studio da parte del gruppo politico "Roccella bene Comune", sabato prossimo verrà spiegata ai cittadini la gravissima situazione sulla forte pressione fiscale esistente a Roccella Jonica e, di contro, l'assenza di idee e iniziative per lo sviluppo e gli investimenti sul futuro della nostra cittadina.
 
Un inevitabile momento di riflessione che ha l'intento di informare tutti i cittadini sulla reale situazione di stallo che sta vivendo il nostro paese.

 
Roccella Bene Comune
 

PROMUOVE


UN INCONTRO DIBATTITO PUBBLICO

 
“ROCCELLA,

100% TASSE, 0 % SVILUPPO”

DALLA CRITICA ALLA PROPOSTA

 

SABATO 28 MARZO 2015 ALLE ORE 17,30

SALA DEL CONSIGLIO COMUNALE DI
ROCCELLA JONICA 

TUTTI I CITTADINI SONO INVITATI A PARTECIPARE

martedì 24 marzo 2015

IL M° VINCENZO URSINO CONFERMATO ARBITRO PER I CAMPIONATI NAZIONALI DI ARTI MARZIALI

Grande soddisfazione per il Maestro Vincenzo URSINO  per l’avvenuta convocazione ai prossimi Campionati Nazionali di ARTI MARZIALI.

La notizia trapelata in questi ultimi giorni ha suscitato l’entusiasmo di tutto l’entourage e non  solo del CENTRO STUDI KARATE che ha visto ancora una volta premiare la serietà e la qualità del lavoro svolto dal suo Presidente.

Infatti, il M° Ursino è stato confermato Arbitro oltre che responsabile nazionale dei KATA (forme) di questo evento che si svolgerà nei giorni 11 e 12 di Aprile nel Palafunivia di Erice in Sicilia.

La manifestazione oltre che assegnare i titoli dei nuovi campioni nazionali sarà teatro per la selezione dei nuovi partecipanti ai prossimi Campionati del Mondo di Arti Marziali che si svolgeranno nel mese di novembre nella splendida isola di Malta.

A questo proposito fervono i preparativi della World Martial Kombat Federation attraverso il suo Presidente Lee Sansum (ex guardia del corpo di Lady Diana) e del suo segretario Gino Vitrano per poter ospitare al meglio l’afflusso di migliaia di partecipanti.

domenica 22 marzo 2015

IL 26 MARZO DI DISCUTERA' DI YOGA E FILOSOFIE ORIENTALI E OCCIDENTALI.


Questo giovedì, 26 marzo, sarà con noi il maestro yoga Amadio Bianchi , con la filosofa Graziella Di Salvatore, che torna a trovarci per il secondo anno.
Discuteranno di filosofie orientali e occidentali in occasione della presentazione del libro "Apprendere dal passato, vivere il presente, prepararsi al futuro". Coordina la professoressa Elisa Scali.

Continua a leggere su http://www.filosofiaroccella.it/scuola-invernale/programma-2014-2015/item/316-incontro-26-marzo-apprendere-dal-passato-vivere-il-presente-e-prepararsi-al-futuro

FESTIVAL JAZZ: DALLA GRANDE ILLUSIONE ALL'IMPIETOSA REALTA'

.

.
Il regalo di Natale del M°. Angelo Laganà

OLTRAGGIO ALLA CITTA'

OLTRAGGIO ALLA CITTA'
OLTRAGGIO ALLA CITTA'. Foto di Angelo Laganà
Bellissimo video su Roccella Jonica realizzato e concesso da Roberto Naldi - operatore di ripresa per la RAI - di Empire 2000.

Fantasia e tanto divertimento per questo video davvero simpatico. Complimenti agli autori!

Fantasia e tanto divertimento per questo bel video sulla differenziata davvero molto simpatico. Complimenti agli autori
L'importante è che gli artisti del Jazz (con tutto il rispetto per gli artisti del Jazz) dormano nell'hotel a 5 stelle!!!

DOPO LA SOPPRESSIONE DEI TRENI CHE DALLA FASCIA IONICA DELLA CALABRIA PARTONO ED ARRIVANO DA TORINO E MILANO, TRENITALIA ED RFI HANNO DECISO DI SOPPRIMERE DAL PROSSIMO MESE DI DICEMBRE IL TRENO PER ROMA CREANDO COSI' UN ENORME DISAGIO PER TUTTI I VIAGGIATORI CHE DALLE GRANDI CITTA' SONO DIRETTI NELLE NOSTRA AMATA TERRA.



NESSUN POLITICO SI STA MUOVENDO, NESSUNA ISTITUZIONE STA CERCANDO DI TROVARE UNA SOLUZIONE.



TUTTO CIO' PROCURERA' NON SOLO UN PROBLEMA LOGISTICO PER LE MIGLIAIA DI PERSONE CHE CAUSA FORZA MAGGIORE VIVONO, STUDIANO O LAVORANO AL NORD ED AVRANNO MOLTE DIFFICOLTA' NEL RITORNARE A CASA, MA QUESTO PROVOCHERA' ANCHE UN INEVITABILE CALO NEL SETTORE DEL TURISMO, UNICO SOSTENTAMENTO NELLE ZONE DIMENTICATE DA POLITICA E POLITICANTI.



UN NETTO CALO DI TURISTI SI ERA GIA' AVVERTITO NEGLI SCORSI ANNI ANCHE E SOPRATTUTTO A CAUSA DELLE DIFFICOLTA' NEI TRASPORTI, MA ORA QUESTA DECISIONE CHE RITENIAMO ASSURDA E SENZA SENSO, AVRA' DEI RISVOLTI DISASTROSI PER TUTTI I PAESI CHE VANNO DA CATANZARO A REGGIO.



SE POLITICI COMPIACENTI NON HANNO INTENZIONE DI TROVARE UNA SOLUZIONE QUESTA VOLTA SONO SICURO CHE LA SPINTA DEBBA PARTIRE DAL BASSO E DA CHI VIVE ED AMA LA NOSTRA TERRA.



INSIEME POSSIAMO!



http://www.facebook.com/home.php?sk=group_168290399868580

ECCO PERCHE' POCO PIU' DI UN ANNO FA PESTAVA I PUGNI SUL TAVOLO DEL CONVENTO DEI MINIMI

ECCO PERCHE' POCO PIU' DI UN ANNO FA PESTAVA I PUGNI SUL TAVOLO DEL CONVENTO DEI MINIMI
Quale sindaco mai oltre a lui stesso o a chi per lui avrebbe consentito una liquidazione cosi rapida a suo favore? Un ulteriore una tantum prelevato da un fondo "segreto e nascosto". Cari elettori meditate...Dedicato a tutte quelle associazioni che partecipano alle riunioni con l'amministrazione la quale puntualmente ricorda pressappoco cosi: "Non chiedete soldi perchè non ce ne sono!"

UN FACCIA A FACCIA CON IL SINDACO CERTOMA' DAI TONI ACUTI!

Due ore e un quarto di "scontro" verbale e dialettico senza esclusione e risparmio di colpi e di energie, l'incontro con il prof. Certomà è finito in una inevitabile bagarre, visto che di fronte c'era una persona (il sindaco di Roccella Jonica, completamente cambiato rispetto a 10 anni fa) che nega l'evidenza e lo stato reale delle cose, che ha cercato anche con paroli forti e becere (offendendo facendo l'offeso) di mettermi in difficoltà, ma che in difficoltà è caduto lui visto che non ha saputo rispondere a nulla "perchè io rispondo solo dei fatti che si sono verificati in questi 6 mesi che sono sindaco della città!!!"
E' una assoluta vergogna essere governati da persone non consapevoli che il commercio roccellese è allo sbando, gente che è convinta che il turismo in queste ultimi 15 anni è aumentato a dismisura e cieche davanti a tutte le opere abbandonate (bretella alla SS106, parco collina e parco giochi di via Zirgone, caserma e spogliatoi e parcheggi del porto, ospitaletto, mercato coperto, mercato ittico, area fitness, hotel Ariston, e ultima la piazzetta di via Aldo Moro!)
Io mi auguro di vero cuore che i roccellesi iniziano ad aprire gli occhi perchè, oggi più che mai, mi rendo conto di quanto l'amministrazione comunale e la cittadinanza è succube di Sisinio Zito ma, purtroppo, finchè ci sarà lui a manovrare i fili con l'unico intento di portare più risorse possibili alla sua associazione del festival jazz, Roccella non avrà speranza!!!
E pensare che sarebbe bastato che il Governo Prodi avesse varato la strabenedetta legge sul conflitto d'interesse a far si che il "nostro" senatore" si ritirasse dalla scena da solo!!!

16 ottobre 2005-16 ottobre 2009:4 anni dall'omicidio Fortugno."U cumpari du cumpari e to' cumpari!"

I VINCITORI DI ROCCELLA ON YOUTUBE

Tre straordinari video sono saliti sul podio in questa 2° edizione del Concorso curato da Mariagrazia Curciarello. Tre video, diversi fra loro, che li accomuna solo la volontà di valorizzare al massimo le risorse naturalistiche di Roccella Jonica, obiettivo riuscito appieno grazie alle idee che hanno sbizzarrito la fantasia degli autori, ma anche del montaggio del video, agli "attori" e agli ambienti.
Meritato primo posto per l'invenzione "Scirobetta" dal nome dei due cortiggiani del re Carafa che nel caldo estivo roccellese ha trovato rinfresco solo con questa speciale bibita a base dei nostri limoni... Simpaticissimi e bravissimi davvero tutti i ragazzini-attori che hanno recitato nel video. Con questo video credo che si mostra per la prima volta l'interno del nostro castello in via di restauro in rete. 10 e lode a Francesco Cappelleri, complimenti vivissimi.
Solo un'idea cosi innovativa poteva battere il vincitore dello scorso anno. Alessandro Neumann, dopo il simpaticissimo "U Pirozzu" con cui ha trionfato nella prima edizione, ha girato il secondo atto che si chiama "U tarantozzu" ed è ancora una volta uno strepitoso successo. Le suggestive immagini dal basso dei passi di taranta, dimostrano l'estro e il talento dell'autore che conferma molti dei protagonisti-attori de "U Pirozzu, che diventano delle vere e proprie macchiette. Non vedo già l'ora di vedere la terza parte il prossimo anno...
Da museo il terzo video classificato girato e montato da due giovani, Antonio Dimasi e Felice Guarneri, con lo zampino dei reperti "storici" fotografici dell'archivio dell'associazione "Roccella com'era". "Fra i ricordi di un passato" è la storia di due bambini che, attraverso stupende immagini del passato di Roccella Jonica che sembrano animarsi grazie agli effetti speciali degli autori, raccontano la vita di 50 anni fa del loro paese e alla fine, oggi, si chiedono... "Chissà come sarà fra 50 anni?" Bellissima colonna sonora e un invito a tutti di guardarlo, agli adulti per fargli rivivere meravigliose emozioni e ricordi e ai giovani per fargli scoprire la semplicità insieme al sorriso genuino che c'era una volta. Da pelle d'oca...
E adesso non ci resta che... ammirarli.

1° classificato Roccella on youtube "A SCIRUBETTA" di Francesco Cappelleri.

2° classificato Roccella on youtube "U TARANTOZZU" di Alessandro Neumann

3° classificato "FRA I RICORDI DI UN PASSATO" di Antonio Dimasi e felice Guarneri

Manifesto di ringraziamento di "Roccella prima di tutto"

A tre settimane dalle elezioni finite, la lista vincente ha affisso il manifesto di ringraziamento agli elettori. Fra i tanti bla bla bla non poteva mancare il concetto stonato:
"Si è trattato anche di una vittoria che ha confermato la grande maturità dell'elettorato di Roccella che ha deciso di premiare la lista che si presentava come la più capace ad amministrare il paese".
In un solo concetto si sono sparate due "caglie":
1) Il definire maturo il 40% che ha votato Zito mi sembra offensivo nei confronti del 60% che non lo ha votato. Io e sicuramente gli altri 59 su cento non crediamo affatto di essere immaturi, anzi orgogliosamente ci sentiamo coraggiosi e ambiziosi di volere una Roccella diversa da questi ultimi dieci anni!!!
2) E' patetico e sconcertante assistere a cosi tanta vanità e banalità (Mi vantu e vantu eu quantu bellu sugnu eu!!!). Questa gente mi sa che la semplicità e la modestia non sa dove sta di casa!!! Chiunque altro sia stato, per un principio di correttezza e di fiducia avrebbe scritto: "La lista vincente ringrazia l'elettorato e promette di farsi garante e lavorare a favore di tutti i cittadini roccellesi, indistintamente da chi ha votato questa lista e chi no..."
Comunque cara lista "Roccella prima di tutto" anch'io per tutta la campagna elettorale vi ho promosso...
Nell'andare in giro per Roccella non facevo altro che cantare la canzone: "Senatore siamo con te... Me no male che Siso c'è!!!"
Provate anche voi a farlo, mettendo al posto di presidente - senatore e al posto di Silvio - Siso... calza a pennello!!!
Spero possa essere il mio augurio di buon lavoro a "Roccella prima di tutto"!!!